Top

Il blog di Twitter annuncia ieri una nuova feature per il business, si chiama Contributors e farà in modo di mettere in collegamento i vari brand con i loro ecosistemi per migliorare il rapporto e le relazioni con la potenziale o effettiva clientela ed incrementare la visibilità.Il funziamento di Contributors...

Condivido queste info dalla newsletter Audiweb:

In base al report AW Trends, il 63% della popolazione tra gli 11 e i 74 anni dichiara di avere un accesso a internet da qualsiasi luogo e attraverso qualsiasi device

Dal report AW Database nel mese di settembre risultano 10,6 milioni gli utenti attivi nel giorno medio per 1 ora e 37 minuti di tempo speso e 170 pagine viste per persona.

L‘analisi del sentiment per monitorare i social network è ancora molto difficile da mettere a punto.

Le espressioni linguistiche per definire l’apprezzamento o il non gradimento di un prodotto, film, canzone o attività commerciale sono molteplici e categorizzarle risulta quasi un’impresa visto che diverse generazioni utilizzano diversi linguaggi ed ogni anno sulla scena compare un nuovo modo di dire.

Spendiamo molto tempo a cercar di capire come monitorare le attività online degli utenti ma ecco due nuovi addons di Firefox ed una applicazione che permettono di monitorare le nostre attività.
L’utilità sta in una presa di coscienza del tempo trascorso compiendo azioni banali piuttostochè utili (ad esempio: io spendo molto tempo sui social network, attività per molti banale ma per me utilissima).

Capire come spendiamo il tempo online resta utilissimo per migliorare le nostre prestazioni e limare eventuali sbavature temporali.

Conoscere, Capire, Relazionarsi, Insegnare. È questo il riassunto delle studio "Vivere ed apprendere insieme ai social media" effettuato da Dana Boyle.[ad#JOSE-AD2]Ciò che emerge delle nuove generazioni è la loro difficoltà a relazionarsi con i vari mondi che li circondano, da Internet agli adulti, quasi come ci fosse un vuoto tra l'una...

Show Buttons
Hide Buttons