Top

In questo periodo sto approfondendo il tema dei lavori online. Perché tutti vogliono lavorare nel mondo del social media marketing, aspetto affascinante grazie a tutto ciò che ruota intorno all’universo Facebook, Twitter e YouTube. Senza dimenticare Pinterest. Ed ecco che si accende l’interesse per il community manager.

O magari per il Facebook Specialist. Ma spesso le persone si dimenticano che a capo di tutto c’è una figura che definire importante è riduttivo. Sto parlando del Web Marketing Manager, della persona che dovrebbe gestire le attività. C’è chi si occupa dell’organizzazione, della strategia utile per ottenere degli obiettivi. Ma poi?

C’è sempre qualcuno che tira le fila del progetto, ci deve essere una figura capace di mantenere il polso della situazione. Tutti vogliono lavorare nel mondo della SEO e diventare copywriter in grado di scrivere i testi di grandi landing page. Ma chi si occupa della gestione generale di tutti i passaggi? Ecco il Web Marketing Manager.

Questa è una delle domande peggiori. Perché rischia di occupare le discussioni più atroci che si svolgono durante le feste comandate. "Qual è il tuo lavoro?" chiede il parente di turno. E tu esordisci con candore: "Sono un Social Media Strategist". All'improvviso cala il silenzio, tutti tendono l'orecchio per ascoltare...

Hai un account Twitter? Perfetto, è la soluzione ideale per entrare nel mondo del social media marketing. O meglio, per avvicinarti a un'interazione diversa rispetto a quella che viene proposta da Facebook. Nel caso di Twitter, infatti, c'è un elemento che viene chiamato in causa con un'importanza differente: la conversazione.Ben inteso,...

Bella domanda, come diventare community manager? Si sente parlare spesso di questo lavoro, tutti si rendono conto che questa professione può fare la differenza in una digital strategy. Perché è facile citare il social media marketing, i contenuti da pubblicare su pagine Facebook e account Twitter. Ma di cosa stiamo parlando esattamente?Prova a...

Il lavoro di blogging è ricco di insidie ma ci sono delle risorse che fanno la differenza: le reader personas. Spesso chi muove i primi passi in questo settore crede di poter scrivere senza una guida, ascoltando solo la voce interiore che suggerisce di approfondire quell'argomento. Solo quell'argomento.Oggi per creare contenuti...

Show Buttons
Hide Buttons