Top

Cambiate le dinamiche, cambiare le logiche

Cambiate le dinamiche, cambiare le logiche

2227347832_f128d2d652

Davvero molto interessante e da segnalare la ricerca sui Social Media prodotta dagli amici di FrozenFrogs.

Dai dati raccolti circa la fruizione dei contenuti nei media sociali emerge come il 2008 sia stato l’anno in cui il video sharing ha toccato il punto più alto della sua evoluzione, arrivando a raggiungere i blog che sembrano stabili e – azzarderei – in flessione per il 2009. Se però questo può sembrare anche scontato, non lo è il dato relativo ai podcast, che personalmente immaginavo destinati all’oblio ma che a quanto pare vengono utilizzati abbastanza.

Sono molto d’accordo con la ricerca quando si sostiene che il blog non possa più essere considerato come la killer application delle aziende che affrontano il social media marketing. Sinceramente gli orientamenti stile “ti-vendo-il-blog“, da parte delle agenzie cosiddette innovative, non mi hanno mai convinto nemmeno nel 2005.

La realtà che si apre è permeata di sfide che le agenzie davvero innovative devono saper cogliere per accompagnare le aziende verso le logiche attuali.

Non è vero che il cambiamento è in atto e che il consumatore è sempre più attento. Il cambiamento è già avvenuto e i consumatori sono già immersi in altre dinamiche relazionali con i brand.

Resta solo che le aziende si accorgano di questo e che prendano coscienza sul fatto che non basta più colpire un target, ora serve conquistare anche un solo consumatore, uno solo, per dare un valore aggiunto alla propria comunicazione e accrescere il valore del brand.

(Foto: Dhammza)

Si appassiona al web quando ha appena 15 anni, ha molte idee sulla società e su come questa si rapporti al marketing (e viceversa). Ma preferisce non parlare piuttosto che dire ovvietà. E' co-fondatore di questo sito e consulente freelance di Social media e Digital marketing.

  • Ottima segnalazione.. la ricerca è molto interessante e sono completamente d’accordo quando dici che: “Non è vero che il cambiamento è in atto e che il consumatore è sempre più attento. Il cambiamento è già avvenuto e i consumatori sono già immersi in altre dinamiche relazionali con i brand”

  • Ottima segnalazione.. la ricerca è molto interessante e sono completamente d’accordo quando dici che: “Non è vero che il cambiamento è in atto e che il consumatore è sempre più attento. Il cambiamento è già avvenuto e i consumatori sono già immersi in altre dinamiche relazionali con i brand”

  • Grazie Enzo,
    condivido le tue osservazioni.
    Grazie anche a Federico.
    Vi segnalo la versione stampabile della ricerca … più leggibile e per evitare di sprecare troppo toner 🙂
    http://www.frozenfrogs.it/socialmedia2009_frozenfrogs.pdf

    A presto
    Gianluca

  • Grazie Enzo,
    condivido le tue osservazioni.
    Grazie anche a Federico.
    Vi segnalo la versione stampabile della ricerca … più leggibile e per evitare di sprecare troppo toner 🙂
    http://www.frozenfrogs.it/socialmedia2009_frozenfrogs.pdf

    A presto
    Gianluca

Show Buttons
Hide Buttons