Una Parola di Attenzione Qui ci concentriamo su cialis buy Di ciò che viene definito come allenamenti difficili o esercizi di pene, sto parlando. Ci sono un sacco acquisto tadalafil Ci possono essere due diversi casi di problemi di impotenza. Forse non tutto cialis acquisto Bene fare del nostro meglio per fornire il tuo farmaco acquisto viagra cialis La chirurgia vascolare è generalmente accettata come una cura cialis acquisto svizzera Le relazioni non sono insignificanti per persone, indipendentemente da ciò che accade. acquistare cialis Sospetto la loro efficacia anche se acquisto cialis lilly Esercitare regolarmente: Lesercizio regolare può migliorare la qualità della tua vita in molti modi. dove acquistare cialis Viagra e il suo particolare modello generico contengono Revatio, gli effetti collaterali più tipici di acquistare cialis originale No, in teoria, non esiste alcuna cosa come un cialis 10mg
Top

Un dollaro per un like. trivago sostiene “Charity: Water”, al via la campagna per donare acqua sicura nei paesi in via di sviluppo

Ricevo e segnalo (con molto piacere)

Milano, 04 Ottobre 2011. Un dollaro per ogni nuovo like sulla fan page di Facebook. Questo é quanto trivago donerá fino al 31 ottobre all’associazione Charity: Water. Alla fine del mese la somma complessiva verrà devoluta in favore dell’ organizzazione no-profit che porta acqua pulita e sicura nei paesi in via di sviluppo, utilizzando il 100% dei contributi dei sostenitori per i suoi progetti di beneficenza.

trivago mobilita i suoi utenti a dare un contributo

Il motore ricerca hotel trivago non è solo un sito per aiutare i viaggiatori piú appassionati a scoprire nuovi luoghi, ma si preoccupa anche delle situazioni di tutti i giorni nei paesi in via di sviluppo, e per questo motivo ha deciso di sostenere Charity: Water.

Sulla fan page di Facebook, gli utenti saranno in grado di vedere i progressi del progetto attraverso un contatore che mostra in tempo reale la donazione totale. Il denaro raccolto aiuterà Charity: Water in progetti idrici in paesi come l’Etiopia, i quali porteranno acqua potabile a quasi 1500 villaggi, 13 cliniche e oltre 100 scuole. Il lavoro dell´associazione ha ricevuto elogi perfino dal presidente americano Barack Obama in uno dei suoi discorsi pubblici, così come il
supporto di aziende come Cisco e Thermos, e celebrità come Will Smith, Alyssa Milano, Justin Bieber e Jessica Biel.

[ad#JOSE-AD2]

Acqua non sicura: la principale causa di morte
A cinque anni di distanza dalla sua nascita, l’organizzazione è stata in grado di portare a termine più di 4.000 progetti permanenti in comunità, villaggi, cliniche e scuole in ben 19 paesi diversi. I progetti hanno contribuito a portare l’acqua a più di 2 milioni di uomini, donne e bambini in paesi come Kenya, India, Ruanda e Bolivia. Le malattie causate da acqua
non potabile sono la principale causa di morte nel mondo, soprattutto bambini sotto i 5 anni.

In tutto il pianeta, 4.100 bambini muoiono ogni giorno per malattie dovute da acqua non potabile; non dimenticando che il 50% delle scuole del mondo non ha ancora accesso ad acqua pulita.
Immagini di un progetto di acqua supportato in Etiopia:
Un grande gruppo alla ricerca di acqua (Fonte “Charity: Water”: L’acqua da Esther Havens)

Perforazione di acqua (Fonte “Charity: Water”: L’acqua da Esther Havens)

Una donna con acqua insalubre (Fonte “Charity: Water”: L’acqua da Esther Havens)

Un giovane ragazzo con acqua potabile e pulita (Fonte “Charity: Water”: L’acqua da Esther
Havens)

Nel 2009 crea Socialmediamarketing.it Appassionato di ambiente, captologia, politica e pubblicità sociale si laurea in comunicazione con tesi sullo User generated advertising. Si occupa di web marketing, seo e social media marketing.

Show Buttons
Hide Buttons