Bene fare del nostro meglio per fornire acquisto viagra cialis Le relazioni non sono insignificanti per persone, indipendentemente da ciò che accade. Un acquistare cialis Esercitare regolarmente: Lesercizio regolare può migliorare la qualità della tua vita in molti dove acquistare cialis Ci possono essere due diversi casi di problemi di impotenza. Forse non tutto il tempo, anche se cialis acquisto Viagra e il suo particolare modello generico contengono Revatio, gli effetti acquistare cialis originale La chirurgia vascolare è generalmente accettata come una cura disfunzione erettile. Questa operazione comporta lo cialis acquisto svizzera Di ciò che viene definito come allenamenti difficili o esercizi di pene, sto parlando. Ci sono un acquisto tadalafil No, in teoria, non esiste alcuna cosa come un farmaco generico non approvato cialis 10mg Sospetto la loro efficacia anche se ci sono molti supporti OTC che caratterizzano essere forti snoring acquisto cialis lilly Una Parola di Attenzione Qui ci concentriamo su una filosofia diversa. Vogliamo cialis buy
Top

Filtri anti-spam, e nomi delle pagine tra le ultime novità di Facebook

Filtri anti-spam, e nomi delle pagine tra le ultime novità di Facebook

La vostra pagina Facebook ha un elevato numero di iscritti e ci sono utenti che si iscrivono solo per spammarti?

Da oggi Facebook permetterà di contrassegnare tali messaggi come spam.

Questa è una delle ultime novità di Facebook ma non l’unica. In questi giorni è stato annuncianto che sarà possibile cambiare i nomi alle pagine solo se non superano i 100 iscritti, forse una limitazione, ma forse anche una cosa giusta.

Altra novità, è che a breve Facebook non supporterà più le schede interne dei profili personali e questa cosa, a dirla tutta, da un po’ fastidio.

Quando un social network diventa meno personalizzabile e spingi i tuoi utenti ad adattarsi alle regole, sembra quasi un’obbligo. Un conto è se fosse stato dall’inizio cosi, ma essendo Facebook nato quasi al 100% personalizzabile, ora mi sembra un po’ esagerato.

Voi che ne pensate? E’ possibile avviare dei business in “cloud computing” (se così si può dire) da Facebook salvo poi aspettarsi inattesi cambiamenti di rotta decisi dai vertici di Palo Alto?

[ad#DARIO- AD 468×60]

Voi cosa ne pensate?




Approfondisce il Web Marketing e i social media da tempo. Dopo una laurea in Marketing a Urbino, ed un Master in "Tecnologie Innovative della Comunicazione", al momento è CEO di WebInFermento e si occupa di posizionamento nei motori di ricerca (SEO) e di consulenze di Social Media Marketing.

  • Malegria

    Direi che si dovrebbero dare una calmata, se continuano a cambiare le carte in regola ogni 5 minuti forse un domani ci sarà un nuovo facebook

Show Buttons
Hide Buttons