Top

Giovani e Social media

Giovani e Social media

Conoscere, Capire, Relazionarsi, Insegnare.

È questo il riassunto delle studio “Vivere ed apprendere insieme ai social media” effettuato da Dana Boyle.

[ad#JOSE-AD2]

Ciò che emerge delle nuove generazioni è la loro difficoltà a relazionarsi con i vari mondi che li circondano, da Internet agli adulti, quasi come ci fosse un vuoto tra l’una e l’altra cosa.
E proprio gli adulti, i giovani degli anni ’60, dovrebbero capire che nulla è cambiato ma si è avuto solamente un trasferimento delle dinamiche.

Parlare di qualcuno, commentare eventi accaduti, condividere i propri saperi, ecco cosa fanno i giovani con i media sociali che, parte integrante della vita quotidiana degli adolescenti, eliminano ogni distanza, permettono di essere collegati con chiunque ed apprendere ogni prodotto dello scibile umano.

Nelle scuole gli insegnanti sono invitati ad ascoltare e ad assimilare queste tendenze per poi mixare il tutto con la propria saggezza e conferire ai giovani gli strumenti adatti per una corretta gestione della propria vita su Internet ed un futuro con meno incertezze.

Buona visione:

Nel 2009 crea Socialmediamarketing.it Appassionato di ambiente, captologia, politica e pubblicità sociale si laurea in comunicazione con tesi sullo User generated advertising. Si occupa di web marketing, seo e social media marketing.

Show Buttons
Hide Buttons