Top

Innovazione sociale con l’uso dei Social Media: ecco Idea360

Innovazione sociale con l’uso dei Social Media: ecco Idea360





I social media sono strumenti offerti dalla nuova tecnologia che si caratterizzano appunto per la loro capacità di essere “social”, ossia di sviluppare relazioni tra persone anche distanti tra loro, di condividere opinioni, pensieri e contenuti multidimediali, e di riutilizzare e personalizzare gli stessi per fare in modo che questi diventino utili a più persone possibile.

[ad#DARIO- AD 468×60]

Con i social media è possibile lanciare anche iniziative sociali che permettano, dando il loro contributo, anche piccolo, di migliorare il mondo e la società.

“Desideriamo migliorare il mondo in cui viviamo e vogliamo generare innovazione al servizio della collettività.” Sono questi i due punti da cui parte l’idea alla base del progetto Idea360, la community creata da Fondazione Italiana Accenture per lo sviluppo di innovazione sociale attraverso la condivisione di idee e la realizzazione di progetti basati su soluzioni tecnologiche avanzate.

Idea360 si presenta come una piattaforma conversazionale su cui discutere su diversi temi sociali e l’obiettivo è quello di concorrere nella presentazione di idee di sviluppo per progetti legati alle principali aree di interesse su cui punta la community, ovvero sviluppo sostenibile, educazione dei giovani, responsabilità sociale, cultura digitale.

All’interno del percorso di navigazione è possibile partecipare ai forum e proporre le proprie idee ma soprattutto partecipare ai concorsi; “Concorri è l’area dove qualsiasi organizzazione impegnata nell’innovazione sociale può cercare idee per la realizzazione dei propri progetti. Ma è anche il luogo virtuale dove ogni persona motivata a operare nell’innovazione sociale può trovare progetti con cui misurarsi.” – così recita il manifesto.

E’ aperto già il primo concorso a cui è possibile partecipare, –Alimentarsi bene, vivere meglio– che ha l’obiettivo di diffondere e valorizzare il ricco patrimonio alimentare italiano attraverso il valore nutrizionale dei prodotti tipici, i corretti regimi dietetici, le relazioni tra i prodotti in questione e i territori che li esprimono. Ovviamente per la persona o il team vincitore sono previsti premi in denaro (5000€) oltre alla possibilità di essere coinvolto in prima persona nella realizzazione dell’idea.

L’idea progettuale che si aggiudicherà il contest verrà infatti concretizzata grazie a un budget di investimento fino a 100.000 euro.

La piattaforma non ha scopo di lucro (così dicono) ed è, a mio avviso, un ottimo esempio di quello che è il pensiero principale del Web 2.0 e anche del Social Media Marketing: migliorare il mondo, migliorare i rapporti tra le persone (imprese-consumatori), condividere idee e realizzare progetti coinvolgendo la gente comune.



Approfondisce il Web Marketing e i social media da tempo. Dopo una laurea in Marketing a Urbino, ed un Master in "Tecnologie Innovative della Comunicazione", al momento è CEO di WebInFermento e si occupa di posizionamento nei motori di ricerca (SEO) e di consulenze di Social Media Marketing.

  • E' un bel progetto a sostegno dell' innovazione oltre che un interessante portale di informazioni e condivisione.
    Bella segnalazione.

Show Buttons
Hide Buttons