Top

Social Business Forum l’8 giugno a Milano

Social Business Forum l’8 giugno a Milano

Da sostenitori di tutto ciò che è social non possiamo non segnalare questo evento.

Il social business sta diventando sempre più importante e preponderante tra le aziende (anche multinazionali) e la creazione di processi sociali tra dipendenti, stakeholder e clienti sta aggiungendo sempre più un valore sia economico che di responsabilità sociale a tutto il sistema impresa.

[ad#JOSE-AD2]

Open Knowledge,  società che opera in Italia con sede a Milano con presenza anche estera (Londra, Shanghai e Sydney), è impegnata nello sviluppo di processi collaborativi all’interno dell’azienda, e si è occupata dell’organizzazione dell’evento.

Il Social Business Forum, che si terrà l’8 giugno, porterà a Milano una serie di speaker internazionali d’eccezione.

Tra questi:

  • Andrew Gillboy – VP Enterprise 2.0 EMEA presso Oracle
  • Bertrand Duperrin – Enterprise 2.0 Consultant presso Next Modernity
  • Claire Kavanagh – CRM Manager presso giffgaff
  • Cordelia Krooß – Senior Enterprise Community Manager presso BASF
  • Craig Hepburn – Direttore generale per la strategia digitale presso Nokia
  • Esteban Kolsky – Presidente & Fondatore di ThinkJar
  • George Ponton – Direttore di Ricerca e Sviluppo presso Scottish Water
  • George Siemens – Direttore Associato, Learning Tech. Centre – Università di Manitoba
  • Keith Swenson – Vicepresidente R&D presso Fujitsu America
  • Laurence Lock Lee – Partner, Optimice
  • Luis Suarez – Community Builder & Social Computing Evangelist presso IBM
  • Mark Tamis – Social CRM e Social Business Strategist presso NET-7

E molti altri ancora.

L’agenda del Social Business Forum di Milano è veramente fitta e queste sono le aree del programma:

  • Evoluzione dei modelli organizzativi, di leadership e management
  • Definizione di strategie che leghino esplicitamente i nuovi canali di interazione al business
  • Aumento dell’agilità e della flessibilità operativa collegando iniziative verso il cliente e community di dipendenti
  • Coinvolgimento e trasformazione degli individui in agenti del cambiamento
  • Socializzazione dei processi di gestione del cliente, innovazione e sviluppo del prodotto
  • Approcci sostenibili alla coltivazione delle community ed all’attivazione dei clienti
  • Framework di misurazione del ritorno dell’investimento e della vitalità delle community
  • L’evoluzione della intranet tramite gli strumenti di collaboration
  • Strumenti di analisi degli scambi informali e dei network partecipativi
  • Efficientamento del knowledge work e della condivisione della conoscenza
  • Condivisione di best practice e casi di successo
  • L’integrazione del social software all’interno dei flussi di lavoro e delle applicazioni esistenti.

L’evento si svolgerà al Marriott Hotel in Via Washington, 66 a Milano con due modalità per registrarsi.

 


Nel 2009 crea Socialmediamarketing.it Appassionato di ambiente, captologia, politica e pubblicità sociale si laurea in comunicazione con tesi sullo User generated advertising. Si occupa di web marketing, seo e social media marketing.

  • Everything is very open with a really clear clarification of the issues.

    It was really informative. Your website is very helpful.
    Thanks for sharing!

  • Hey very cool blog!! Guy .. Excellent .. Amazing ..
    I will bookmark your site and take the feeds additionally?
    I’m satisfied to search out numerous useful info right here
    in the submit, we need develop extra techniques
    in this regard, thanks for sharing. . . . . .

  • The variations can easily be adapted to envelop stir-fry with an oriental flavor, curries for
    Indian fare and used to serve spinach and other dips for
    family gatherings and parties. How about making a delightful and easy
    to make chicken salad. Try just a little experimenting and come
    up with some HCG recipes all by yourself.

  • When someone experiences neurotic guilt it
    is often experienced with anxiety along with shame,
    due to the fact that one feels like everything is going wrong and feels as if everyone is mad at
    them. Sucralose, also commonly known as Splenda, is a chlorinated sucrose derivative.
    Bipolar students need to spend the same amount of time to each class.
    The normal expectation is to recover the portion of working
    capital used during the business cycle from the
    cash generated in the same period. Medications – there are some drugs that when taken by the
    body would cause hair loss.

  • Whenever, some form of emergency does come up, arranging the necessary cash turns out to be quite problematic.
    If you are not yet familiar with payday loans, they are the loans which are designed for short term repayment.
    These are the people we voted into office to protect and serve our best interests, not sell
    them.

Show Buttons
Hide Buttons