Una Parola di Attenzione Qui ci concentriamo su cialis buy Di ciò che viene definito come allenamenti difficili o esercizi di pene, sto parlando. Ci sono un sacco acquisto tadalafil Ci possono essere due diversi casi di problemi di impotenza. Forse non tutto cialis acquisto Bene fare del nostro meglio per fornire il tuo farmaco acquisto viagra cialis La chirurgia vascolare è generalmente accettata come una cura cialis acquisto svizzera Le relazioni non sono insignificanti per persone, indipendentemente da ciò che accade. acquistare cialis Sospetto la loro efficacia anche se acquisto cialis lilly Esercitare regolarmente: Lesercizio regolare può migliorare la qualità della tua vita in molti modi. dove acquistare cialis Viagra e il suo particolare modello generico contengono Revatio, gli effetti collaterali più tipici di acquistare cialis originale No, in teoria, non esiste alcuna cosa come un cialis 10mg
Top

Social timing: tweet e condivisione prima del pranzo e poco prima di lasciare il lavoro [Infografica]

Social timing: tweet e condivisione prima del pranzo e poco prima di lasciare il lavoro [Infografica]

C’era da aspettarselo, i dati presentati sul blog Kissmetrics qualche giorno fa ci dicono che la maggior parte di azioni compiute su Twitter e Facebook avvengono prima di pranzo e poco prima di lasciare la postazione di lavoro (12:00 e 18:00).

Per Twitter, la percentuale più alta di retweet si ottiene verso le 17:00, si ottiene un buon CTR se si twitta tra l’1 e le 4 volte all’ora.

[ad#JOSE-AD2]

Per Facebook, lo sharing aumenta il sabato e, durante la settimana, verso le 12:00 e verso le 19:00, si ottengono più like ai post delle pagine se si posta una volta ogni due giorni.

Questi dati sono molto utili per pianificare una “strategia” ma vanno presi con le pinze perché per ogni target ci sono orari in cui è meglio postare o condividere al fine di ottenere engagement.

Quest’analisi rispecchia un mondo meramente lavorativo (gli orari in cui si è più attivi sono proprio quelli in cui si stacca mentalmente dal lavoro). Andrebbero considerate anche la stagionalità e la tipologia di prodotto promosso (cosa fanno gli adolescenti che hanno finito la scuola e le persone in ferie? A chi mi rivolgo per socializzare un determinato brand in una determinata nicchia?).

 

Nel 2009 crea Socialmediamarketing.it Appassionato di ambiente, captologia, politica e pubblicità sociale si laurea in comunicazione con tesi sullo User generated advertising. Si occupa di web marketing, seo e social media marketing.

Show Buttons
Hide Buttons