Top

I 4 Tool Fondamentali & Must Have per Guadagnare l’Attenzione dei tuoi Clienti

Come ogni Marketer che si rispetti, ti sarai trovato sicuramente nella situazione di dover lavorare su più obiettivi alla volta: ottimizzare le conversioni di un-ecommerce, costruire una landing page volta alla lead generation o semplicemente sponsorizzare un contenuto per creare awareness intorno al tuo prodotto o servizio.

Nel contesto dei social media, vale spesso questa equazione: grande risultato = grande contenuto

Oggigiorno il contesto digitale che viviamo e respiriamo è estremamente competitivo, per conquistarci l’attenzione dei nostri clienti, quindi, abbiamo bisogno di creare costantemente grafiche, video, infografiche, report, lead magnet che siano ingaggianti e che restituiscano del reale valore alla persona con la quale vogliamo metterci in contatto!

Guardiamo anche i dati: il 54% degli utenti utilizzano i Social Media per effettuare ricerche per prodotti o servizi. E’ quindi scontato in questo periodo storico  orientare i nostri sforzi nella costruzione di una corretta strategia di contenuti orientati all’obiettivo più importante che vuoi raggiungere in questo momento.

Sviluppando contenuti grafici e audiovisivi non solo potrai ottenere l’attenzione della gente – fattore che sembra diventare sempre più difficile – costruire fiducia e notorietà intorno al tuo brand, ma potrai finalmente aumentare le vendite di quel prodotto sul quale la tua azienda (o il tuo cliente) stanno puntando così tanto.

Se la creazione del contenuto è il primo step per ottenere il tuo risultato, per affrontarlo hai bisogno dei giusti mezzi.

Noi di SocialMediaMarketing.it abbiamo raccolto 4 tool che non solo usiamo quotidianamente, ma che ci hanno consentito anche di ottenere grandi risultati sul nostro parco clienti (e noi stessi)

Pronto a conoscerli? Iniziamo! 

1. Animoto.com

animoto

Il formato video è il più condiviso e ingaggiante in tutte le piattaforme Social del momento. Oggi molti Social Network incorporano funzioni di “autoplay” che aiutano gli utenti (e i pubblicitari come noi) a visualizzare immediatamente un contenuto, senza premere il tasto di avvio del video. Questo ci da una marcia in più perché ci consente di proiettare il nostro contenuto direttamente davanti agli occhi del nostro utente, che, se ingaggiato correttamente, non potrà fare a meno che continuare la visione.

Proprio per questo, devi assolutamente inserire nella tua content strategu la creazione di video, ma come puoi fare se dalla tua non ci sono skill di videomaking?

E’ qui che viene in nostro aiuto Animoto, il tool di video creation con cui potrai creare video professionali senza avere le skill da video designer o grandi budget

Questo perché Animoto dispone di diversi template, ognuno con stili e obiettivi differenti.

Ecco una breve lista dei template di video disponibili usando Animoto:

Video “Dietro le quinte”: utili per mostrare com’è nato il tuo prodotto e la sua storia

Explainer videos: fondamentali per spiegare il tuo prodotto alla tua audience

Product promotion: utilizzalo nelle tua ads per promuovere il tuo prodotto.

Testimonials: dai voce ai tuoi clienti e mostrali a schermo a chi ancora non ti conosce

Tutorials: piccole guide di 1 minuto per utilizzare il tuo prodotto o servizio.

Dopo aver individuato il template più vicino al tuo obiettivo potrai divertirti a creare il tuo primo video attraverso un editor semplice e funzionale: caricare i tuoi pezzi di video, immagini e musica sarà un gioco da ragazzi.

Non hai nessun video a disposizione? Niente paura, Animoto ti offre un’ampia scelta in termini di video e musica completamente license-free.

Una volta che avrai terminato il tuo primo video, potrai condividerlo direttamente sulla pagina Social della tua azienda, la funzione di condivisione automatica copre i Social Network più famosi: Facebook, Twitter, Instagram e Youtube.

condivisione social video animoto

In alternativa, se preferisci scaricarlo per poi utilizzarlo in un secondo momento nelle tue ads potrai godere di una risoluzione fino a 1080p (Full HD)

Non potevamo che iniziare questa lista di must have con i Video, il Rè dei formati.

Ora esploriamo l’universo delle immagini, qua è impossibile non citare Canva.

2. Canva.com

Lo sappiamo, un’immagine vale più di mille parole, allora perché limitarci a scrivere del Copy quando possiamo accompagnarlo con un banner accattivante orientato alla vendita?

Uno studio di Buffer afferma che i post con immagini hanno il 150% in più di condivisioni di quelli esclusivamente testuali.

Detto ciò, hai bisogno di un tool di creazione grafica, e fidati, se il tuo obiettivo è costruire grandi contenuti, ne avrai bisogno in fretta!

Canva.com è forse IL tool d’eccellenza quando si parla di semplicità di editing, esperienza d’uso e immediatezza: 8.000 formati e template pre-impostati per creare in un batter d’occhio tutto quello di cui hai bisogno.

Copertine Facebook, Banner, Volantini, Bigliettini da visita, Immagini per Ads, di tutto e di più: i template di Canva si dividono per Social Media e tu dovrai solo scegliere il documento di partenza più simile all’immagine del contenuto che hai in mente…e il gioco è fatto!

L’esperienza d’uso è a dir poco eccellente, soprattutto per chi non smanetta molto con rinomati programmi di editing come Photoshop ed Illustrator.

Con un semplice editor drag and drop potrete creare immagini accattivanti in pochi secondi e salvarli nel vostro account in maniera totalmente gratuita.

Potrai inoltre condividere il tuo progetto con i tuoi colleghi e lavorare insieme su più immagini contemporaneamente, creando una vera e propria task force creativa.

Se non conosci questo fantastico tool corri subito su Canva.com a scoprirlo!

3. Buzzsumo.com

buzzsumo

Senza una base di dati concreti, creare contenuti per la tua audience è esattamente come “tirare ad indovinare”. Proprio per questo bisognerebbe sapere già che cosa interessa alle persone con cui desideri connetterti, è proprio qui che interviene Buzzsumo!

Con una semplice ricerca puoi trovare esattamente l’argomento più “Hot” di cui sta parlando la Buyer Persona che hai bisogno di convincere.

Ipotizziamo che tu voglia creare un blog post su come intraprendere una carriera imprenditoriale, ti basterà aprire buzzsumo e cercare una keyword associata a questo tema per trovarti in pochi secondi davanti ad una lista di post, blog, siti e topic inerenti all’argomento che hai inseriti.

Non è finita qui, questi contenuti saranno ordinati in base alle condivisioni ottenute negli ultimi giorni, mesi, o anche anni. Potrai filtrare i contenuti anche in base alla loro lunghezza e provenienza (lingua)

Buzzsumo tiene ovviamente conto anche del numero di volte in cui è apparso quel contenuto su uno specifico social media, fornendoti dati e insight relativi al miglior social network da utilizzare dove sparare il tuo contenuto.

Oltre argomenti specifici potrai cercare anche siti, ad esempio cercando il sito del tuo principale competitor potrai vedere il suo contenuto più performante e farti un’idea sul suo stile comunicativo e su come superare in qualità e valore quanto creato dal tuo diretto concorrente.

La bellezza di questo tool risiede anche nel fatto che ti consente di tenere traccia di cosa dice la gente riguardo la tua impresa, un’opportunità ghiotta per monitorare eventuali commenti dei tuoi clienti e individuare punti da migliorare: potrai addirittura settare degli “alert” in caso di commenti negativi, per non rimanere mai all’oscuro di cosa dice la gente alle spalle del tuo Brand.

4. Feedly.com

Il mondo dei Social Network si muove alla velocità della luce, quello che funzionava ed era trending mesi fa oggi difficilmente attirerà l’attenzione dei tuoi Clienti, per questo risulta fondamentale tenersi continuamente aggiornati sulle Best practice del tuo settore (e anche sulle azioni dei tuoi competitor diretti)

Per fare questo abbiamo Feedly.com, un vero e proprio raccoglitore di contenuti di siti web e testate che seleziona i migliori contenuti del web, inerenti a topic che ti interessano, e te li propone serviti su di un piatto d’argento.

Il pain che risolve è semplice e funzionale: perché dovrei ogni giorno andare a caccia delle ultime notizie del mio settore quando posso riceverle in automatico filtrate già per importanza ed interesse?

Grazie a Feedly potrai risparmiare tempo e avere in un singolo feed tutto quello di cui hai bisogno

Non solo, esauriti i topic di tuo interesse il tool ti consiglierà il contenuto più simile all’argomento da te scelto, consentendoti di scoprire – in totale autonomia e se lo vorrai – nuove notizie o nuovi interessi

Utilizzalo per rimanere sul pezzo ed essere sempre una marcia avanti rispetto ai tuoi amici o competitor.

Grazie alla sua integrazione con le principali piattafome di automazione e gestione dei social, come Hootsuite, Buffer, Zapier e IFTT potrai condividere in maniera automatica i migliori contenuti del tuo feed sui tuoi social network preferiti, oppure inviarteli per email appena sfornati, le possibilità sono veramente infinite. 

Conclusioni

Per conoscere, raggiungere e convertire i tuoi potenziali Clienti hai bisogno di numerose frecce al tuo arco, ma si sa, l’essere umano quando si trova davanti a numerose scelte finisce per non farne neanche una, per questo abbiamo voluto proporti questi 4 tool per iniziare a mettere il turbo ai tuoi contenuti online, sono sicuro che ne farai buon uso.

E tu, ne conosci qualcun altro che avresti inserito in questa lista di must-have? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

Growth Marketer, Musicista, Nerd appassionato di Tech, Psicologia e Bassotti. 17 anni fa ho scoperto Internet e sto cercando ancora di riprendermi.

Nessun commento

Inserisci un commento

Show Buttons
Hide Buttons