Top

,

Chiedo scusa, anche ad Enzo e Domenico, ignari di questa mia iniziativa se occupo questo canale per parlare di qualcosa non proprio attinente. Ma il caso merita diffusione mediatica per più motivi. Sommario Come avrete visto dal video, Bruno Vespa consiglia vivamente agli studenti in sala di non iscriversi a Scienze della comunicazione. Monta la polemica, nasce l'immancabile gruppo su Facebook con più...

Dopo aver introdotto le nuove strategie politiche americane sui social media ed aver mostrato l'approccio del ministro dell'istruzione su Youtube, passiamo a Facebook. Il social network è stato letteralmente invaso dagli italiani negli ultimi mesi e quindi anche dalla politica. Ovunque si vada ogni pretesto è buono per parlarne (e forse è stato questo il suo successo ma anche il...

Il nome "ufficio reclami" suonava troppo burocratico e si passò ad "assistenza clienti"; esigenze di marketing, poi, richiesero un nome meno negativo e che avesse un appeal diverso, nacque così il "customer care". Questioni di forma, perchè il contenuto e la sostanza non cambiarono. La maggior parte delle aziende (soprattutto quelle di grandi dimensioni) decisero e decidono ancora oggi di...

L'approccio più tipico che si ha intraprendendo una qualsiasi nuova attività è quello di immaginarne i risultati e gli obiettivi. Dove vogliamo arrivare, che risultato vogliamo ottenere, in che modo, in quanto tempo. Niente di particolarmente complicato o di esclusivo appannaggio dei manuali di economia aziendale, bensì concetti e termini come pianificare, progettare, avere una strategia. Tutto questo invece non...

Ciò che il social media marketing dovrebbe rappresentare per tutti (utenti, aziende e società di comunicazione) è una nuova visione e un un nuovo modo di fare marketing. Nuovo perché se il marketing è persuasione, il social media marketing è conversazione. E c'è da stare attenti anche alla conversazione che, al minimo, deve essere biunivoca, deve prevedere grande pazienza, ascolto, e voglia...

Show Buttons
Hide Buttons