Farmacia Internazionale
Farmacia Internazionale
Per la nostra farmacia abbiamo attivato una consulenza social media con il team di Socialmediamarketing.it e ci siamo trovati molto bene sia su Instagram che su Facebook. Dai piani editoriali alle campagne digital, la strategia attuata ha migliorato di molto i nuovi contatti e la relazione con i clienti.
Valeria Vano
Valeria Vano
Abbiamo lavorato con Socialmediamaketing.it e Jose sia per formazione interna che per realizzazione sito e gestione campagne. Grande competenza e qualità sia nei risultati che nei tempi di risposta.
carlo cianci
carlo cianci
Per il nostro studio di commercialisti abbiamo attivato una serie di campagne social per acquisizione contatti con ottimi risultati. Tutto il team è disponibile, gentile e preparato.
Pierluca Santoro
Pierluca Santoro
Socialmediamarketing.it gestisce da qualche tempo le mie campagne ed ho anche seguito alcuni corsi di formazione. Team sempre disponibile e molto simpatico.
Stefano Quaglietti
Stefano Quaglietti
Professionali e Puntuali
Gianluca Fazio
Gianluca Fazio
Collaboro con Jose da anni, una delle migliori agenzie Romane
Donatella Palermo
Donatella Palermo
Un corso strutturato sul social media marketing curato in maniera attenta e di facile comprensione, ricco di spunti per poter operare da subito con le proprie competenze di base ed avendo anche il sostegno di un team di esperti che guida passo passo l'imprenditore che vuole promuovere la propria attività in ambito turistico. Lo consiglio vivamente a chi come me, non ama perdere tempo e vuole raggiungere l'obiettivo prefissato con ottimi risultati.

Top
Corsi Facebook e Instagram: tutti gli aspetti da considerare

Corsi Facebook e Instagram: tutti gli aspetti da considerare

Come valutare corsi Facebook e Instagram? Chi decide di fare formazione per migliorare le proprie competenze ha bisogno di dati chiari e indicazioni concrete per capire come muoversi e dove andare.

Il problema principale è questo: c’è una grande offerta di corsi social e la qualità delle attività formative è molto alta. Ma proprio per questo c’è il rischio di subire un’ubriacatura di informazioni e arrivare a una conclusione infausta. Ovvero quella di non riuscire a decidere. O magari puntare sulla prima informazione che arriva all’attenzione e scegliere semplicemente chi fa può pubblicità, chi grida di più.

Chi lavora da tempo nella formazione social – ma più in generale nell’intero settore del marketing digitale – sa che non è sempre la decisione migliore. C’è bisogno di arte e competenza anche nella decisione finale: ecco come valutare corsi Facebook e Instagram per decidere come fare formazione.

Target di riferimento del corso social

Un aspetto decisivo per prendere una decisione utile ai tuoi bisogni: stiamo parlando di un corso Facebook e Instagram per principianti, intermedi o professionisti? A chi è rivolta questa formazione?

Frequentare un corso per entry level (per chi inizia) vuol dire affrontare le basi della comunicazione sui social network in questione. E chi ha già anni di esperienza alle spalle non vuole perdere tempo, ha bisogno di approfondimenti specifici. Quindi, quali sono gli aspetti da considerare quando si valutano corsi Facebook e Instagram? Il primo punto da valutare è questo: il target di riferimento.

Da leggere: cosa non può mancare in un corso di social media marketing

C’è uno spazio dedicato all’advertising?

Inutile negarlo: se mi chiedono come scegliere corsi di Facebook e Instagram marketing io cerco di dare la precedenza a chi investe sulla pubblicità. E mi spiega come impostare delle campagne ADV vincenti.

Perché questi due social hanno un gran vantaggio: possono sfruttare delle piattaforme raffinate per creare un’esperienza pubblicitaria avanzata. Puoi scegliere obiettivi, formati, target e tutto quello che ti serve per abbattere i costi e massimizzare i risultati di Instagram e Facebook ADV. Però la formazione in questo caso è indispensabile. Quindi assicurati che un corso social base o avanzato – ovviamente anche intermedio – abbia una sezione dedicata a come si sponsorizzano i contenuti su queste piattaforme.

Quale specializzazione offre il corso?

Un aspetto ancora più approfondito rispetto al precedente. Non dobbiamo valutare solo il target di riferimento del corso social dedicato a Facebook e Instagram, ma è necessario considerare anche altro.

Ad esempio il tipo di specializzazione che viene affrontato. Ad esempio, parliamo di una formazione dedicata a Facebook e Instagram advertising o al community management? Stiamo affrontando il lavoro dei content marketing manager o quello dei social media specialist? Questo aspetto è decisivo.

Ed è decisivo soprattutto quando ti chiedono come valutare corsi Facebook e Instagram da aggiungere al tuo curriculum. Non puoi investire nella formazione a caso perché stai inseguendo dei sogni concreti, vuoi diventare un professionista. Ma per farlo hai bisogno di competenze mirate.

Ci sono esercitazioni pratiche nei corsi?

come valutare corsi Facebook e Instagram? Prendendo in considerazione la possibilità di lavorare sul pratico, attraverso delle esercitazioni guidate dai professionisti che gestiscono la formazione.

La teoria è importante, soprattutto all’inizio. Però chi deve iniziare a lavorare con i social network ha bisogno di informazioni concrete. Deve capire come si fanno i passi giusti, ad esempio, per gestire un calendario editoriale e aumentare la reach organica. O come gestire le conversazioni

Devi saper spingere sull’engagement ma evitare il social media fail. Insomma, una buona esercitazione – magari più di una – può essere l’elemento che cade a favore di un determinato corso social.

Vengono analizzati i principali case study?

Si parla spesso dell’esperienza e dell’importanza di una conoscenza approfondita di cosa è successo alle aziende che hanno mosso dei passi importanti prima di noi. Cosa è successo a chi ha puntato tutto sulla pubblicità? E a chi ha usato un determinato linguaggio nelle pubblicazioni o nei commenti?

Quali sono i risultati delle pagine social che investono tutto sul newsjacking, sul visual storytelling o sulla provocazione? Un corso di social media marketing con Instagram e Facebook in grado di analizzare le esperienze precedenti ed estrapolare i vantaggi dei case study può fare la differenza.

Da leggere: cosa sapere sulla buona formazione social

Testimonianze e recensioni degli utenti

Ultimo punto ma non per importanza: puoi aiutarti nella decisione finale con una valutazione concreta delle opinioni degli utenti. Ad esempio, puoi sfogliare i forum di discussione e i siti web di riferimento dei corsi social per capire se ci sono utenti a cui chiedere informazioni, curiosità e referenze.

I siti web che raccolgono opinioni indipendenti – come ad esempio Quora o Trustpilot – hanno un valore differente rispetto ai testimonial che trovi nei siti web ufficiali che scelgono le opinioni migliori.

Però puoi individuare dei nomi da contattare in privato per chiedere informazioni e valutare corsi Facebook e Instagram con maggior obiettività. Senza cadere vittima dell’estremo ottimismo delle recensioni sulle landing page. D’altro canto, come suggerisce il ClueTrain Manifesto, i mercati sono conversazioni ed è proprio nella piazza digitale che puoi trovare buone informazioni.

Ciao, sono un webwriter e un blogger freelance. Mi occupo di Social Media Marketing e di scrittura online, pubblico ogni giorno opinioni e consigli per aziende che vogliono migliorare la propria attività online.

Nessun commento

Inserisci un commento

Apri la chat
1
Salve. Scrivici se hai bisogno di un preventivo o di formazione e ti risponderemo a breve.
Non forniamo assistenza gratuita per problemi relativi ad hackeraggio social e simili.