Top
5 skill fondamentali per un consulente Facebook ADS

5 skill fondamentali per un consulente Facebook ADS

Quali sono le competenze del consulente Facebook ADS? Chi lavora nel mondo dell’advertising dedicato a internet, e su questo social network in particolare, non può ignorare i punti che fanno la differenza. E che segnano la distanza tra chi improvvisa e chi, invece, lavora per raggiungere obiettivi concreti.

Perché un punto è chiaro: se lavori nel mondo della pubblicità sul social network di Mark Zuckerberg hai in mano la possibilità di cambiare sensibilmente gli equilibri e le occasioni di migliorare le conversioni.

Puoi far conoscere un brand al mondo intero, hai la possibilità di usare il budget per creare nuove occasioni di business. Puoi vendere, generare lead, sviluppare tecniche avanzate per qualsiasi business, dal B2B al B2C. Ma per farlo devi ottenere le grandi competenze del consulente Facebook ADS.

Capacità di contestualizzare

La prima skill da inserire nelle competenze del consulente Facebook Ads: consapevolezza. Chi fa pubblicità non può improvvisare, deve usare la promozione a pagamento per raggiungere uno scopo incluso in un equilibrio generale che riguarda l’intera strategia di web marketing.

Quindi, chi si propone come consulente per organizzare una campagna di Facebook e Instagram Advertising deve conoscere il perché lo sta facendo, come interverrà la sponsorizzata negli equilibri del brand e quali risultati si possono ottenere in base alle soluzioni offerte.

C’è chi deve vendere prodotti e usa Facebook ADS per spingere schede prodotto con galleria immagini e descrizione accurata con relativa attività di remarketing. Altri invece devono usare questo canale per fare lead generation o per aumentare le prenotazioni di un hotel. Sei in grado di decidere e ottimizzare?

Da leggere: vendere online è questione di performance

Focus sugli obiettivi strategici

Fare pubblicità su Facebook vuol dire investire attraverso una realtà che ti porta dalle nicchie alle grandi platee di pubblico. E puoi ottenere anche dei risultati importanti se hai un budget adeguato.

Ma non c’è futuro roseo se non imposti degli obiettivi adeguati alla tua attività. La pubblicità su Facebook non può e non deve essere improvvisata, per questo chi fa un lavoro simile e si propone come consulente pubblicitario legato all’universo Fb deve avere una competenza decisiva rispetto al mondo dei KPI.

competenze del consulente Facebook Ads

Vale a dire key performance indicator: dobbiamo individuare i numeri giusti da seguire e usare come riferimenti. Così da creare un ciclo di Deming infinito per registrare i dati, contestualizzarli, apportare le giuste modifiche e migliorare sempre di più le promozioni attraverso un approccio data driven.

Competenze per analisi dati

Chi lavora con la pubblicità, nello specifico quella su Facebook ma in generale anche su altri circuiti, deve conoscere il modo del data analytics. Vale a dire quel settore del web marketing che consente di raccogliere, leggere e interpretare i dati. Parliamo di skill fondamentali per un consulente ADS?

La base di partenza è questa: bisogna conoscere l’importanza delle impression e la relazione con i click, ma c’è anche l’esigenza di definire l’importanza di una visualizzazione completa o meno del video.

Poi ci sono altri parametri come CPM (costo di 1000 impression), copertura della sponsorizzata e la frequenza. Vale a dire Il numero medio di volte in cui ogni persona ha visto la promozione.

Tutto ciò diventa fondamentale per definire dei KPI degni di questo nome e valutare l’andamento delle promozioni. In modo da capire se la campagna advertising funzionano o meno.

Content marketing applicato

Come fare un buon lavoro di Facebook Advertising se non conosci le basi del content marketing? Quando pubblichi una sponsorizzata, infatti, devi utilizzare una serie di combinazioni basate su:

  • Immagini.
  • Foto.
  • Video.
  • Testi.

Forse l’esperto di Facebook ADS non deve anche montare le clip da sfruttare per le sponsorizzate, ma sicuramente sarà chiamato in causa per creare la didascalia e magari per scegliere l’immagine da utilizzare. Che deve avere determinate caratteristiche qualitative per ottenere il miglior risultato possibile. Poi, c’è bisogno di testare la soluzione migliore: meglio l’immagine rossa o quella blu?

Conviene usare un copy lungo o breve? Tra le competenze del consulente Facebook Ads c’è anche la capacità di eseguire un buon lavoro di A/B test per scegliere il contenuto migliore nelle sponsorizzate.

Da leggere: come trovare e interpretare gli insight di Facebook

Conoscenza della piattaforma

Le competenze del consulente Facebook ADS si concludono con un punto importante: la conoscenza tecnica della piattaforma. Ad esempio, qual è la differenza tra Business suite e Manager?

Non puoi proporti come un ADV specialist in grado di promuovere con successo un brand, un’azienda o un libero professionista su questo social network se non conosci alla perfezione l’applicazione che ti consente di creare, ottimizzare e ridefinire le pubblicazioni sponsorizzate.

obiettivi facebook ads

Chi conosce il mondo FB sa che c’è sempre da imparare: posso anche approfondire le metriche, ma se non conosco le varie opzioni messe a disposizione da Facebook la mia pubblicità avrà sempre una marcia in meno. Ed è proprio questa la riflessione da mettere al centro.

Qui deve iniziare il tuo percorso: non sempre è facile lavorare in autonomia, spesso la soluzione migliore è quella di chiedere il contributo di un consulente Facebook ADS professionista. In primo luogo per impostare le campagne e seguire gli obiettivi giusti, poi per fare formazione sul tema.

Ciao, sono un webwriter e un blogger freelance. Mi occupo di Social Media Marketing e di scrittura online, pubblico ogni giorno opinioni e consigli per aziende che vogliono migliorare la propria attività online.

Nessun commento

Inserisci un commento