Top





dimensioni immagini instagram 2018

Quali sono le misure delle foto su Instagram (aggiornato al 2018)

Approfondire il tema legato alle dimensioni delle immagini Instagram è importante. Anzi, fondamentale. Perché quando scatti una foto devi sapere quali saranno le proporzioni e le misure. Il punto è ancora più importante quando carichi le foto da desktop e le prepari con programmi di editing come Photoshop o Canva.

Quando decidi di lavorare nel social media marketing devi ragionare su un punto: il visual deve avere un posto di riguardo. Perché le persone reagiscono in modo diverso a ciò che stimola lo sguardo attraverso forme e colori. Il copy è importante ma le foto sono un’esca per l’attenzione e in questo percorso si inserisce questo social.

Dedichiamo spazio alle dimensioni delle immagini Instagram. Quali sono le misure da rispettare per avere una foto di qualità sul tuo profilo personale o aziendale? Lo sai che una foto con le misure giuste, ben proporzionata e non sfocata, attira l’attenzione del pubblico? Questo vuol dire raggiungere il tuo scopo e ottenere i risultati sperati? Iniziamo dare le misure giuste e aggiornate al 20018: come ben sai questi parametri cambiano spesso.

Da leggere: come funziona Instagram

Dimensioni foto Instagram 2018

Per caricare una foto su Instagram devi tener presente che hai a disposizione 3 formati: quadrato, orizzontale (landscape) e verticale (portrait). In passato l’unica soluzione disponibile era la prima, poi sono state sdoganate altre proporzioni. E le dimensioni ottimali, in pixel, sono abbastanza semplici da rispettare:

  • Quadrate: 600 x 600.
  • Landscape: 600 x 355.
  • Portrait: 480 x 600.

Attenzione, queste sono le dimensioni minime con le quali Instagram mostra il visual ma non è la misura massima che la piattaforma ti permette di usare per caricare il visual. Se consideriamo questa possibilità allora il numeri di pixel è decisamente diverso, ecco la lista rivista rispetto alle misure massime delle foto:

  • Quadrate: 1080 x 1080.
  • Landscape: 1080 x 566.
  • Portrait: 1080 x 1350.

Qual è la soluzione? Se vuoi avere una risoluzione migliore l’idea è questa: usa il maggior numero di pixel messo a disposizione dalla piattaforma. Per essere sicuro che tutto sia in linea con le tue esigenze puoi caricare le foto da desktop e preparare il visual con software professionali come Gimp o Photoshop. In ogni caso calcola che nella gallery tutte le foto si ridimensionano a una misura di 161 x 161 pixel.

Quali sono le proporzioni e i file supportati?

Le misure sono chiare, ma è giusto farsi un’altra domanda quando si parla di dimensioni delle immagini Instagram: quali sono le proporzioni da rispettare? Nel caso delle foto quadrate, il classico formato, parliamo di un ratio 1:1 mentre per quelle rettangolari lavoriamo sul panoramico:1.91:1. Per il portrait, il ritratto, abbiamo 1:1.25 di ratio. I contenuti possono essere caricati in PNG, GIF o JPG senza considerare i video.

Di solito la strada da seguire è semplice: se devi lavorare con scatti fotografici con tanti colori puoi usare il formato JPG che consente di mantenere inalterata la composizione dello scatto. Per grafiche e immagini con pochi colori (tipo banner, visual quote) puoi usare il PNG. Le GIF, invece, sono perfette per le animazioni.

Misure immagini profilo e Instagram Stories

Impossibile dimenticare che ci sono le storie da prendere in considerazione e qui puoi preparare il visual sul desktop per poi caricarlo già pronto nel flusso. Quali sono i punti da rispettare in questi casi? Molto semplice: le misure delle immagini nelle storie sono di 1080 x 1920 pixel con la ratio è di 9:16. Quindi è un classico formato verticale che puoi comunque modificare con tutte le opzioni di questa piattaforma.

misure delle immagini Instagram

Foto dei post e del profilo, dimensioni – Fonte immagine

Ultimo aspetto da considerare: l’immagine profilo. Anche questa ha delle misure da osservare e in questo caso parliamo di numeri minimi: massimo 160 x 160 pixel. Vengono accettate da 100 (restando sempre con un ratio 1:1) ma poi devi lavorare con l’ingrandimento. Quindi meglio rimanere nei parametri ideali senza forzare il visual. Ricorda che l’avatar è il primo benvenuto che dai ai follower: fatti trovare al meglio.

Per approfondire: cos’è e come funziona la Instagram TV

Dimensioni delle immagini Instagram: domande?

Hai qualche dubbio da risolvere rispetto alle dimensioni delle immagini Instagram? Spesso si ignorano i passaggi chiave di questo social network e si dimentica un passaggio decisivo: per pubblicare foto di qualità a volte basta rispettare le misure che vengono suggerite a monte, senza improvvisare o forzare la mano. Una buona foto inizia dalle dimensioni, sei d’accordo? Aspetto opinioni, idee e domande nei commenti.

Commenta qui!

Ciao, sono un webwriter e un blogger freelance. Mi occupo di Social Media Marketing e di scrittura online, pubblico ogni giorno opinioni e consigli per aziende che vogliono migliorare la propria attività online.

No Comments

Post a Comment

Show Buttons
Hide Buttons