Farmacia Internazionale
Farmacia Internazionale
Per la nostra farmacia abbiamo attivato una consulenza social media con il team di Socialmediamarketing.it e ci siamo trovati molto bene sia su Instagram che su Facebook. Dai piani editoriali alle campagne digital, la strategia attuata ha migliorato di molto i nuovi contatti e la relazione con i clienti.
Valeria Vano
Valeria Vano
Abbiamo lavorato con Socialmediamaketing.it e Jose sia per formazione interna che per realizzazione sito e gestione campagne. Grande competenza e qualità sia nei risultati che nei tempi di risposta.
carlo cianci
carlo cianci
Per il nostro studio di commercialisti abbiamo attivato una serie di campagne social per acquisizione contatti con ottimi risultati. Tutto il team è disponibile, gentile e preparato.
Pierluca Santoro
Pierluca Santoro
Socialmediamarketing.it gestisce da qualche tempo le mie campagne ed ho anche seguito alcuni corsi di formazione. Team sempre disponibile e molto simpatico.
Stefano Quaglietti
Stefano Quaglietti
Professionali e Puntuali
Gianluca Fazio
Gianluca Fazio
Collaboro con Jose da anni, una delle migliori agenzie Romane
Donatella Palermo
Donatella Palermo
Un corso strutturato sul social media marketing curato in maniera attenta e di facile comprensione, ricco di spunti per poter operare da subito con le proprie competenze di base ed avendo anche il sostegno di un team di esperti che guida passo passo l'imprenditore che vuole promuovere la propria attività in ambito turistico. Lo consiglio vivamente a chi come me, non ama perdere tempo e vuole raggiungere l'obiettivo prefissato con ottimi risultati.

Top

Il viral, insegnato ai giovani dai vecchi

E ce lo insegna la cronaca, proprio questa mattina.

Il viral non è un commercial con appiccicato VIRAL sul titolo del video di Youtube. Per esempio questa campagna del 2009, si proclamava Viral ma, forse è una questione di gusti, l’ho trovata alquantomai noiosa.

Il virale è riassumibile in un colpo di genio, che unisce colpo d’occhio, fantasia, intuizione e velocità d’esecuzione (cit. Perozzi). E’ il gatto buffo, l’XXX della Diesel, il bimbo che si fa male o Isahia Mustafa che risponde ai tweet con un video.

In una parola, è qualcosa di forte che non tutti hanno il fegato di fare.

Oggi, giovedì 25 novembre 2010, questo concetto è spiegato involontariamente da uno dei brand più improbabili possibili. Non è Diesel, non è Nike, è Amaro Giuliani. Dajeeeeeeeeeee!

PS. Lo so lo so, la pagina non è ufficiale ed è stata fatta in occasione dell’aggressione a Fede. Dovremmo dire l’importanza di controllare i propri media nei limiti del possibile perché l’utente, un brand, se lo gira come un calzino se vuole e bla bla bla. Ma non prendiamoci sempre troppo sul serio per favore! 🙂


1 commento

Inserisci un commento

Apri la chat
1
Salve. Scrivici se hai bisogno di un preventivo o di formazione e ti risponderemo a breve.
Non forniamo assistenza gratuita per problemi relativi ad hackeraggio social e simili.