Top
Snapchat lancia la prima esperienza AR collaborativa "Local Lens" a Londra

Snapchat lancia la prima esperienza AR collaborativa “Local Lens” a Londra

Dopo aver annunciato “Local Lenses” al suo Partner Summit di giugno, la prima attivazione di Snapchat di questo tipo è ora attiva, con Carnaby Street a Londra, il sito del nuovo progetto AR collaborativo di Snap “City Painter”.

Come puoi vedere nel video, le “Local Lenses” consentono essenzialmente agli utenti di interagire con una sovrapposizione AR di una posizione del mondo reale. Puoi virtualmente dipingere quello che vuoi nei negozi e nelle strade e il tuo contributo sarà quindi visibile a qualsiasi altro utente Snapchat che visita il sito.

Il processo è essenzialmente un’ espansione dell’opzione AR ‘Landmarkers’ di Snapchat, che consente agli utenti di applicare lenti che interagiscono con punti di riferimento globali, come la Torre Eiffel, Buckingham Palace, o il Flat Iron Building di New York.

Le lenti locali applicano lo stesso approccio, ma su una scala più ampia, mappando intere strade nell’AR e creando una ricreazione digitale dello spazio in continua evoluzione.

Ciò, alla fine, potrebbe portare a esperienze AR completamente nuove e interattive, come ottenere una sovrapposizione di un menu quando passi il mouse su un ristorante o quando controllo gli orari di un cinema. Ma in questo momento, Snapchat è nella prima fase di implementazione della sua mappatura dello spazio AR; e gli spazi di arte digitale interattiva come questo sono la fase successiva di quel processo.

Facebook ha sperimentato in modo simile con il suo progetto di installazione artistica virtuale SLAM nel 2017, mentre anche Snapchat ha testato i propri display di arte digitale che posizionano virtualmente un’opera d’arte in uno spazio designato che le persone possono visitare. Ma questa è la prima volta che Snapchat offre un elemento interattivo, portando i suoi strumenti di installazione digitale a un livello superiore, il che, come notato, potrebbe indicare la fase successiva per l’implementazione AR.

Che, presumibilmente, si collegherebbe anche agli occhiali AR, che Snapchat potrebbe o meno sviluppare. Mentre Facebook come anche Apple sicuramente li svilupperanno. In effetti, è possibile che piuttosto che evolvere il suo prodotto Spectacles, Snapchat potrebbe cercare di collaborare con Apple per i suoi occhiali AR, dato che Snap ha lavorato con Apple in passato su vari strumenti AR.

Un approccio combinato di dispositivi indossabili AR Apple / Snapchat potrebbe essere ciò di cui entrambi hanno bisogno per essere in grado di sfidare Facebook, che si sta muovendo rapidamente sul suo prototipo “Project Aria”.

https://www.facebook.com/watch/?v=327314611690237

L’AR indossabile è chiaramente la fase successiva, e non è ancora chiaro al 100% come Snapchat pianifichi di tenere il passo con quel cambiamento, quando finalmente arriverà.

Le “Local Lenses” sono chiaramente un passo in questa direzione, ma come, esattamente, Snapchat pianifichi di evolvere i suoi occhiali in uno strumento AR completamente funzionale, non lo sappiamo ancora.

Ad ogni modo, è un altro sviluppo interessante, che punta alla fase successiva per l’impegno digitale con gli spazi del mondo reale. E questo, alla fine, faciliterà anche nuove opportunità pubblicitarie e di sensibilizzazione tramite lo stesso.

See ya!

Growth Marketer, Musicista, Nerd appassionato di Tech, Psicologia e Bassotti. 17 anni fa ho scoperto Internet e sto cercando ancora di riprendermi.

Nessun commento

Inserisci un commento