Top
Trova gli influencer giusti su TikTok con Influencer Grid

Trova gli influencer giusti su TikTok con Influence Grid

Il 2020 è alle porte e i numeri da capogiro di TikTok hanno convinto un numero sempre maggiore di aziende ad aprire un profilo all’interno della piattaforma.

Proprio per questo, l’app di cui ti sto per parlare potrebbe esserti particolarmente utile.

Il suo nome è Influence Grid e nasce per fornire una lista dei migliori influencer.

Basata su una serie di parametri personalizzabili, tra cui: paese, argomento, dimensioni dell’account, visualizzazioni medie dei video e tasso di coinvolgimento, la nuova piattaforma sembra davvero promettente.
I dati dell’app vengono aggiornati ogni 20 giorni, in modo tale che le informazioni e i tag di tendenza rimangano sempre aggiornati e pertinenti per ogni utente.

Nei prossimi aggiornamenti, ci sarà l’opzione di scaricare le liste di influencer in formato .CSV.
Non è il primo tool relativo a TikTok che consente una ricerca filtrata degli influencer, ma Influence Grid è uno dei più completi e facili da usare (ed è gratuito).

TikTok ha anche il suo Creator Marketplace, che ha lo stesso scopo, ma le sue funzionalità sono ancora molto limitate.

tiktok creator marketetplace


Con Influence Grid, puoi utilizzare i filtri sul lato sinistro dello schermo per eseguire una ricerca personalizzata degli influencer più adatti alla tua nicchia.

Gli argomenti che trovi nell’elenco si basano sulle descrizioni del profilo e dei post di ciascun utente.
Quindi, ad esempio, se dovessimo cercare gli utenti TikTok più influenti sul tema del business, troveremmo…che sorpresa, Gary Vaynerchuk.

L’app è ancora in fase di aggiornamento, ma sembra uno strumento molto utile che potrebbe rivelarsi fondamentale per coloro che stanno già pensando ad una strategia di influencer marketing.

E sai perché?

Perché TikTok sta cominciando a testare i “link in bio” e la possibilità di inserire link direttamente all’interno dei video.
Insomma, le aziende a breve avranno pane per i loro denti.
Secondo un nuovo rapporto della società di venture capital Andreessen Horowitz, probabilmente vedremo un forte aumento dell’attività di vendita diretta tramite app video, cavalcando l’onda delle piattaforme video cinesi.

Secondo Andreessen Horowitz:


“Su Taobao, la più grande piattaforma di e-commerce in Cina, il 42% delle pagine aziendali include già brevi video con collegamenti diretti alle piattaforme e-commerce e questo numero è in continua crescita. Da gennaio ad agosto 2018, la società ha generato oltre 15 miliardi di dollari di vendite grazie a questa modalità (quasi il 400% rispetto all’anno precedente). Pertanto, non sorprende che le app basate sullo streaming video siano la prossima frontiera dell’e-commerce”.

TikTok, come ti dicevo, ha già iniziato a testare i “link in bio” e i link diretti agli e-commerce nei video. E, a quanto pare, l’utilizzo dell’app è in continuo aumento (Anche se TikTok non fornisce un aggiornamento ufficiale sulle statistiche di utilizzo da un po’ di tempo).

Se sei un marketer e hai intenzione di far sbarcare la tua azienda su TikTok, tieniti pronto e comincia già da ora ad identificare gli influencer della tua nicchia con Influence Grid.

Growth Marketer, Musicista, Nerd appassionato di Tech, Psicologia e Bassotti. 17 anni fa ho scoperto Internet e sto cercando ancora di riprendermi.

Nessun commento

Inserisci un commento

Show Buttons
Hide Buttons