Top

Ed era anche ora! Aggiungo io. Per chi, come una casa editrice, può fare leva sulla passione per la scrittura i media sociali rappresentano un campo d'azione ottimo. L'idea di Feltrinelli è quella di premiare i migliori aforismi/storii/proverbi/poesie inviati al suo account dedicato su twitter. Non troppo originale ma comunque buono il progetto, quello che si poteva fare era forse quello che...

The iceberg of social media brand marketing

(clicca sull’immagine per vedere una versione ingrandita)

Qualche settimana fa, seduti in un pub a bere una birra, riflettevo con Jose e Domenico sulle differenze tra campagne di social media marketing di tipo “advertising” e campagne – ma sarebbe meglio parlare di presenze – più orientate alla costruzione del brand, con dinamiche, metriche e obiettivi diversi rispetto al primo tipo, ma soprattutto dotate di valutazioni dell’efficacia giustificabili nel lungo termine.

Cosa accade ai piccoli? Breve introduzione Dopo aver discusso della problematica nel suo cuore, cioè se sia giusto e "democratico" fare una cosa del genere ed aver creato un vero e proprio vespaio in rete, è arrivata la risposta di Matt Cutts che, nella sostanza, dice: non abbiamo favorito i brand forti ma abbiamo fatto aggiornamenti che potrebbero favorirli (le solite dichiarazioni...

Show Buttons
Hide Buttons