Top





Come aumentare la Brand Awareness grazie agli influencers

Come aumentare la Brand Awareness grazie agli influencers

Niente funziona meglio dell’influencer marketing per far conoscere meglio il tuo brand.

Oltre l’81% dei marketers che utilizzano contenuti creati dagli influencer dichiarano che – quest’ultimi – hanno un’efficacia del 51% superiore rispetto ai contenuti creati dal marchio stesso.

L’influencer marketing è conveniente, il che significa che le aziende di tutte le dimensioni possono utilizzarlo per promuovere i propri prodotti.

Puoi lavorare con gli influencer in moltissimi modi: dalla semplice produzione di contenuti fino ad arrivare a contest e referral program.

In questo articolo, esamineremo insieme i vari modi in cui puoi utilizzare l’influencer marketing per aumentare la brand awarenes del tuo marchio.

Ma prima, diamo subito un’occhiata al perché l’influencer marketing è uno strumento così efficace.

Perché l’influencer marketing funziona

Il passaparola è stata un’efficace strategia di marketing per anni. E l’influencer marketing non è altro che una forma digitale del passaparola tradizionale.

Tuttavia, poiché l’intera attività si svolge in un mondo digitale, hai un grande vantaggio: puoi misurare accuratamente la risposta del pubblico tenendo conto di metriche fondamentali come il numero di Mi piace, condivisioni, ecc.

Gli influencer, per natura, hanno un gran numero di fedeli e devoti follower sui social media. Questi ultimi, li percepiscono come esperti nella loro nicchia e tengono estremamente in considerazione le loro raccomandazioni. 

A differenza delle celebrità tradizionali, gli influencer godono di un forte rapporto con i loro fan.

Quando si tratta di campagne di marketing con gli influencer, ci sono più piattaforme social tra cui scegliere.

Ti stai chiedendo quale sia quella che faccia al caso tuo? La risposta è più semplice di quella che credi: trova la piattaforma in cui il pubblico target trascorre la maggior parte del tempo. 

Ad esempio, Instagram è la piattaforma preferita per i brand B2C, in particolare per aziende di moda e lifestyle.

Secondo un rapporto di Mediakix, circa due terzi dei marketer spenderanno la maggior parte del proprio budget di marketing su Instagram.

Un altro studio di Mediakix ha rivelato che l’89% dei marketer ottiene un ROI comparabile o migliore dal influencer marketing rispetto ad altri canali.

Sfrutta gli influencer per creare contenuti coinvolgenti

Il modo migliore per creare contenuti per far conoscere il tuo brand è quello di lasciare agli influencer la libertà creativa: loro conoscono i propri follower e sanno ciò che vogliono vedere e sentire.

Quello che ti resta da fare è esaminare la qualità e la pertinenza dei contenuti prodotti per assicurarti che corrispondano ai valori della tua azienda.

Per facilitare la creazione dei contenuti, puoi creare delle linee guida basate sulla vision della tua azienda e fornirli ai tuoi influencer.

Crea dei contest

Concorsi ed omaggi rientrano tra le migliori strategie per promuovere prodotti e creare un passaparola positivo. Puoi utilizzarli per aumentare la visibilità sui social media e indirizzare il traffico verso il tuo sito web. 

Un contest efficace consentirà agli influencer creare curiosità tra i follower ed invogliarli a provare il prodotto.

Conclusione

Con la giusta strategia di influencer marketing, dunque, puoi aumentare la brand awareness del tuo marchio in maniera estremamente efficace e con costi contenuti. 

Per raggiungere questo obiettivo, avrai bisogno di una perfetta combinazione di tre componenti fondamentali: la piattaforma giusta, l’influencer giusto e la strategia giusta. 

Commenta qui!

Social Media Manager, Musicista, Nerd appassionato di Tech, Psicologia e Bassotti. 14 anni fa ho scoperto Internet e sto cercando ancora di riprendermi.

Nessun Commento

Commenta qui

Show Buttons
Hide Buttons